5 letture per un autunno indimenticabile

L’atmosfera autunnale concilia la lettura, questo è innegabile. E d’altro canto, leggere, contribuisce a rendere perfetta quella sensazione di tepore, comodità, coziness che tanto amiamo vivere in autunno.

Potrebbe bastare leggere, è vero: prendere dallo scaffale il libro che più ci ispira, affondare nel nostro plaid preferito e immergersi completamente nella lettura. Ma se volessimo fare un passo oltre nella ricerca dell’autunno perfetto, potremmo cercare dei libri che contribuiscano a rendere l’atmosfera impeccabile. Eccone alcuni.

5 letture per un autunno indimenticabile

1 – L’ assassinio di Roger Ackroyd di Agatha Christie

Mettete insieme Poirot, un paesino della campagna inglese e una piantagione di zucche, mescolate con un pizzico di mistero tipico della buona Agatha Christie e avrete un cocktail infallibile per deliziare le vostre serate autunnali.

Roger Ackroyd è l’uomo più ricco di King’s Abbot, un paesino inglese noioso e isolato, assassinato proprio quando arriva in possesso di una lettera che potrebbe chiarire le circostanze di un misterioso suicidio.

 

assassinio roger ackroyd christie

 

Riuscirà il buon Poirot a fare luce su questo mistero? La risposta è scontata, un po’ meno il modo in cui Poirot riuscirà a intrufolarsi nella piccola comunità di King’s Abbot.

Agatha-Christie

Agatha Christie

 

2 – Autunno tedesco di Stig Dagerman

Non lasciamoci trarre in inganno dal titolo: questo libro parla di un autunno figurato, ma estremamente intenso e significativo. 

È l’autunno della Germania post bellica, ritratta dallo svedese Dagerman in questo splendido esempio di giornalismo letterario che ritrae la nazione dei cattivi nella sua stagione più difficile, quella della ricostruzione fisica, politica, identitaria. 

autunno tedesco dagerman

 

La Germania di Dagerman non è la stessa Germania descritta vendicativamente dagli altri cronisti come un paese giustamente caduto in disgrazia: Dagerman, senza mai perdere di vista le pesanti responsabilità della Germania nazista, in questo libro mette a fuoco le persone, la società che, ancora sotto shock, prova a ricostruirsi.

autunno tedesco stig dagerman

Stig Dagerman

3 – Autunno di Ali Smith

Ali Smith scrive questo libro proprio per l’autunno (e lo inserirà poi in una tetralogia con libri dedicati anche alle altre stagioni) e gli mette dentro moltissime storie diverse, tutte convergenti in un’unica grande riflessione sulla diversità e sull’appartenenza.

Elizabeth lavora a Londra come ricercatrice universitaria, ma decide di tornare nel piccolo paesino in cui è nata per assistere Daniel, un uomo centenario che sta, probabilmente, vivendo i suoi ultimi giorni di vita.

 

autunno smith

 

Ed è lì che la storia si anima di intrecci e voli pindarici, dalla storia di Elizabeth a quella di Daniel, dai flash-back agli episodi contemporanei, dal razzismo, all’identità, al senso di appartenenza ad un luogo, ad una persona, ad un’identità culturale.

ali smith

Ali Smith

4 – Il popolo dell’autunno di Ray Bradbury

Siamo negli Stati Uniti, sono gli anni 50, manca poco ad Halloween e in città arriva il circo. 

La città è Green Town, Illinois, dove spaventoso freak show sta sconvolgendo le vite degli abitanti della città.

il popolo dell'autunno ray bradbury

 

Saranno due ragazzini, affrontando le proprie paure, a ristabilire l’ordine e ad evitare che il magico circo dell’orrore prenda le anime degli abitanti di Green Town.

In questo libro l’onirico e il reale di mescolano continuamente, in un alternarsi di narrazioni che tengono letteralmente attaccati alla pagina.

ray-bradbury

Ray Bradbury

5 – Autunno di Loius Bromfield

Cosa può conciliare meglio l’autunno di una bella lettura d’inizio Novecento?

Balli, funerali, debutti in società, segreti di famiglia: c’è tutto questo in Autunno di Louis Bromfield, ma ci sono anche due donne, Sabine e Olivia, ognuna emblema di un modo di essere, più o meno estroverso, più o meno ribelle.

autunno bromfield

 

Sullo sfondo, il completo disfacimento di una famiglia un tempo facoltosa, i Pendleton, una decadenza elegante e insieme angosciante, innescata proprio dall’agire delle due donne che sono il motore di questo cambiamento (molto più degli uomini che, in questo romanzo, sono sempre personaggi un po’ passivi).

Louis-Bromfield

Louis Bromfield

Sull’Autore

Articoli Collegati