Web Marketing Festival 2018

Riferimento nel panorama dell’innovazione digitale italiano e internazionale il Web Marketing Festival giunge quest’anno alla sua 6^ edizione. L’offerta formativa si amplia, sia in termini tematici che tempistici; il festival infatti coprirà per la prima volta ben tre giornate, ricche di eventi e appuntamenti imperdibili con il mondo dell’innovazione digitale.

Sono oltre 50 gli eventi previsti per questa nuova edizione con oltre 30 sale formative, 20 iniziative, workshop, dibattiti, talk ispirazionali e un’area espositiva con i principali player italiani e internazionali.
Tra i focus della 6^ edizione spazio a Open e Social Innovation, Intelligenza Artificiale, Realtà Virtuale, Big Data e Professioni Digitali.

Da quest’anno, inoltre, il Web Marketing Festival è ufficialmente membro del “Digital Skills and Jobs Coalition”, progetto dell’Unione Europea che punta a garantire le adeguate competenze ai cittadini dell’Unione e limitare l’analfabetismo digitale per soddisfare l’elevata domanda di tali skills, essenziali nella società e nell’economia digitale di oggi.

Sala Plenaria WMF

L’Italia crede nell’innovazione, sospinta dai tanti talenti e realtà corporate che creano e portano avanti soluzioni tecnologiche di primo piano, coltivando “in-house” le proprie idee e progetti innovativi, un’avanguardia digitale Made in Italy dalla maturità internazionale. È quello che abbiamo visto nelle passate edizioni e che vedremo, ancora più in grande, nell’edizione 2018 del Web Marketing Festival che ci attende” ha spiegato Cosmano Lombardo, Chairman del Web Marketing Festival.

Tra le tantissime iniziative – come la Startup Competition, Digital Job Placement, WMF Awards – I Premi del Web Marketing – spicca il “Fake News Hackathon”. Nato per combattere la disinformazione online, l’Hackathon chiama a raccolta programmatori, data analyst, designer, digital makers e professionisti del mondo editoriale al fine di trovare soluzioni efficaci.

Intraprendenti, industriosi e pragmatici fatevi avanti!

Per i più giovani invece nasce l’iniziativa Digital For Sport”, con l’avallo di MIUR e CONI e sviluppato in collaborazione con F.I.G.H., Digital For Sport che vuole stimolare i giovanissimi (6-14 anni) a un uso sempre più consapevole degli strumenti digitali, toccando con mano lo sviluppo e realizzazione di contenuti digitali.
Parte anche la Startup Competition Young, iniziativa rivolta agli under 22 nata per incentivare nuove forme di imprenditorialità ad impatto sociale e promuovere la crescita di una cultura imprenditoriale giovanile.

Torna inoltre la Startup Competition più grande d’Italia che ha l’obiettivo di incentivare l’innovazione, promuovendo e supportando idee innovative in ambito digitale: dopo gli oltre 1000 progetti candidati nel corso delle passate edizioni, anche quest’anno le finaliste presenteranno il proprio progetto di fronte al pubblico e ai maggiori player del settore.

Ricordate i vincitori della Startup Competition del WMF 2017? Softcare Studios la startup italiana ideatrice di TOMMI, il videogioco realizzato per migliorare la qualità della vita dei bambini malati di cancro attraverso la realtà virtuale.

Verranno riproposte, infine, anche le sale Digital Journalism e Digital Health, spazi formativi riservati ai professionisti del settore, rispettivamente giornalisti e sanitari, dove poter potenziare le competenze in ambito digitale.

Sull’Autore

Laureta in Mediazione Linguistica nelle lingue inglese e tedesco, per il marketing, la pubblicità e le pubbliche relazioni. Sono una copywriter in erba, amo scrivere e non mi stanco mai di conoscere.

Articoli Collegati