Search Marketing Connect: un focus sull’evento

Lo scorso 2 dicembre si è concluso il Search Marketing Connect, l’evento per professionisti di motori di ricerca giunto già alla sua dodicesima edizione.

Nelle giornate dell’1 e del 2 dicembre il Palacongressi di Rimini ha ospitato oltre 600 partecipanti giunti da tutta Italia per presenziare all’evento che ha visto alternarsi oltre 50 relatori esperti del settore, tra cui Alessandro Martin (Reprise Media), Matteo Monari (BizUp Media), Alessia Musi (AQuest), Simone Rinzivillo (Mamadigital) e Fabio Milione (GroupM).

Anche noi della redazione di Mangiatori di Cervello abbiamo partecipato per dare risalto a questo evento immancabile nato nel 2006. L’agenda delle due giornate è stata davvero fitta, tanti erano gli appuntamenti. Dalla SEO, al Web Analytics e PPC, ogni relatore ha saputo dare un taglio personale e offrire spunti di riflessione sui principali strumenti e aspetti tecnici del settore.

Tra i tantissimi relatori Matteo Zambon, amministratore di InRisalto, ha saputo davvero catturare la nostra attenzione declinando la sua talk Prima i numeri, poi le opinioni: qual è il design che fa convertire di più il tuo sito. Con Google Optimize in chiave divertente e… vegetale.

“È stata la sinergia, la connessione di un’intera community di esperti a dar vita alla prima edizione di questo evento, nato per tracciare il solco e perseguire un percorso di innovazione del Search Marketing che fosse costante e positivo. Gli anni passano, ma la bussola dell’evento rimane  fissa sulle coordinate che l’hanno sempre distinto: innovazione dei tool e identificazione dei trend futuri del settore, delle strategie e tecniche orientate al raggiungimento del risultato in termini di business, unite a una formazione di alto livello”.

Così ha commentato Cosmano Lombardo, CEO e Founder di Search On Media Group, a chiusura del Search Marketing Connect.

Ottimo lavoro per tutto lo staff di Search On Media Group, il prossimo appuntamento sarà a giugno per il Web Marketing Festival 2018SMC17 - plenaria

Sull’Autore

Laureta in Mediazione Linguistica nelle lingue inglese e tedesco, per il marketing, la pubblicità e le pubbliche relazioni. Precedentemente ho svolto incarichi di traduzione ed editing, attualmente redattrice e blogger.

Articoli Collegati