#LoChefConsiglia: Giù al nord

Giù al nord  è una commedia del 2007 ambientata in Francia con Kad Merad e Dany Boon.

GiuAlNord1

Philippe è direttore di un ufficio postale e lavora in Provenza.

Viene però obbligato a trasferirsi e così, per farsi assegnare la sede in Costa Azzurra finge di essere disabile ma viene scoperto e rischia così il licenziamento.

Grazie ad un suo collega e amico evita  di perdere il lavoro ma viene costretto ad andare al nord, più precisamente a Nord-Pas de Calais, che è molto peggio del licenziamento.

Giù-al-nord-trama-colonna-sonora-e-curiosità-sul-film-di-Canale-5-2

La moglie cade in depressione dopo la notizia e decide di non raggiungerlo e restare in Provenza. A detta di tutti Nord-Pas di Calais è infatti un paesino grigio, sperduto, dove parlano un dialetto incomprensibile; non appena giunto a destinazione tutto sembra come descritto.

taglioAlta_00221-970x400

Incontra Antoine, un suo nuovo collega, che gli mostra l’appartamento dove dovrebbe andare a vivere che è privo di mobilio e con cui fa difficoltà a parlare a casa del dialetto e del maltempo.

Dopo un avvio disastroso le cose cambiano e Philippe inizia a vedere con occhi nuovi la sua nuova città, grazie ad Antoine e agli altri colleghi dell’ufficio, ma la cosa più difficile sarà sradicare i pregiudizi della moglie riguardo al nord e convincerla che non è l’inferno che tutti descrivono.

Sull’Autore

Sono di Roma, del 1998. Appassionato di sport, cinema, teatro. Studio psicologia e scrivo

Articoli Collegati

Partecipa alla discussione

Partecipa alla discussione