#LoChefConsiglia: L’Arte di Cavarsela

Diretto da Gavin Wiesen e uscito nel 2011, “L’Arte di Cavarsela” è una piacevole quanto dettagliata commedia trattante il tema dei travagliati amori adolescenziali.

George, studente prossimo al diploma, non riesce proprio a dare una direzione alla sua vita. La sua passione è l’arte, ma anche in essa George non si trova abbastanza motivato e raggiunge comunque scarsi risultati. Durante questo suo vagare indifferente si imbatte per caso in Sally: popolare e graziosa ragazza che anche se con difficoltà riuscirà a svegliarlo.

La narrazione prosegue tramite un aggregato di separazioni, risse, e decisioni da prendere. Messo a dura prova dagli eventi e dall’ultimatum/sfida del preside Martinson, George trova la forza di  lottare per tutto ciò che ama.

Riassunto così potrebbe sembrare una “commediola stereotipata, ma è anche  vero che tutto è ciclico e destinato a riproporsi (se pur in modi diversi): L’arte di Cavarsela” ci fa rivivere certamente le difficoltà dei primi amori, ma al contempo anche la dolcezza quasi infantile che scorre tra chi li vive.

George e Sally sono: Freddie Highmore(La Fabbrica di Cioccolato, August Rush) Emma Roberts (Scream 4, Come ti Spaccio la Famiglia).

Sull’Autore

Classe 1994, vivo a periodi alterni nella magica Bologna. Studio arti visive al Dams, scrivo, suono, canto e disegno. Quando capita faccio anche l'imbianchino.

Articoli Collegati

Partecipa alla discussione

Partecipa alla discussione